INSIEME TUTTO E’ PIU’ BELLO

Laboratorio con performance teatrale conclusiva per favorire e promuovere l’inclusione generazionale tra un gruppo di studenti e un gruppo di persone affette da patologia di Alzheimer.

“Insieme tutto è più bello” è un laboratorio di “Teatro Fragile/Maneggiare con un gruppo di quindici anziani con patologia di Alzheimer + tre caregiver + quattro volontari + ventiquattro studenti + tre docenti dell’Istituto Comprensivo Graf di Milano.
Il progetto nasce dall’idea centrale di attivare un dialogo tra le generazioni, fare nascere relazioni, diffondere una nuova cultura della malattia dell’Alzheimer per abbattere quel muro che spesso crea isolamento e abbandono e divide le persone.

Ci piace sottolineare che il lavoro fatto insieme, malati e sani, giovani e anziani, è una carta vincente perché le differenze sfumano, trasformandosi in punti di forza. La performance teatrale conclusiva si è svolta il 22 maggio 2017 presso l’Istituto Comprensivo “Graf” del quartiere Quarto Oggiaro a Milano

Conduzione – Alessandro Manzella, Serena Maierna e Barbara Piovella
Coordinamento – Alvise Campostrini

In collaborazione con l’associazione Al Confine, Istituto Comprensivo “Graf” e la Rete Alzheimer del Comune di Milano.
TIPOLOGIA DI SPETTACOLO

Laboratorio con performance conclusiva finale

DURATA

6O minuti

ATTORI E AUTORI

15 anziani con patologia di Alzheimer, 3caregiver , 4 volontari, 24 studenti, 3 docenti dell’Istituto Comprensivo Graf di Milano

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi